giovedì 18 gennaio 2007

SOLIDARIETA' AI LAVORATORI WIND da parte delle Rsu Vodafone Milano

Lo scorso 12 gennaio la dirigenza di Wind ha annunciato la cessione di ramo d'azienda per il call center di Sesto San Giovanni, che occupa 270 lavoratori, la grande maggioranza full time e a tempo indeterminato. I lavoratori, appena saputa la notizia, sono scesi in sciopero spontaneo e stanno preparando iniziative di lotta contro tale decisione.
[.......]
Il segnale che viene da Wind e' molto preoccupante per tutti i lavoratori del settore, perche' evidenzia la miopia di scelte aziendali orientate a migliorare la loro posizione sul mercato e al mantenimento dei risultati positivi solo attraverso la cessione dei lavoratori che con le loro competenze e professionalita' le hanno rese cosi' competitive.

Esprimiamo la nostra massima solidarieta' ai colleghi di Wind rendendoci disponibili a sostenerli nelle loro azioni di protesta!

Rsu Vodafone Milano

17 commenti:

Codex ha detto...

grazie Vodafone! protesta IS NOW!

Fibra ha detto...

Questo è un appoggio che non mi aspettavo..In un mondo di battaglie aziendali è un bell'esempio di vera solidarietà oltre i propri ruoli! Grazie Voda!

Francesca ha detto...

Ringrazio i colleghi di Vodafone per la solidarieta' nei confronti di Wind,questo fa capire soprattutto al management che i call center sono fatti soprattutto da persone e non da numeri.
Francesca da Palermo

Anonimo ha detto...

Grandi colleghi di Vodafone! sono grato a Voi ex colleghi una volta Omnitel.
Aiutateci anche fisicamente manifestando con noi e informando tutti i possibili alleati nella Telefonia e non, affinche l'azienda Wind non la passi liscia con questa porcata!
Non bisogna lanciare alcun segnale di rassegnazione al precariato.
Forza!!!

Anonimo ha detto...

Fate sentire la nostra voce al quirinale:
https://servizi.quirinale.it/webmail/
inviando un messaggio al Presidente della Repubblica Italiana.
Ricordiamoci i primi articoli della costituzione:
PRINCIPI FONDAMENTALI
Art. 1.
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
Art. 2.
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.
Art. 3.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
Art. 4.
La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.
Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.
...

Andiamo sul sito del governo e interpelliamo i presidente de consiglio e la fazione governativa:
http://www.governo.it/Contatti/index.html
e
Sito: www.pariopportunita.gov.it
E-mail: serep@pariopportunita.gov.it
e
Sito: Politiche per la famiglia
E-mail:ministroperlafamiglia@governo.it

Scriviamo ai seguenti ministeri:
E-mail: ufficio.stampa@tesoro.it
Siti: www.mef.gov.it
www.tesoro.it
-----
Sito: www.sviluppoeconomico.gov.it
E-mail: Segreteria.ministro@attivitaproduttive.gov.it
-----
Sito: www.lavoro.gov.it
E-mail: ufficiostampa@lavoro.gov.it
-----
Sito: www.comunicazioni.it
E-mail: ufficio.stampa@comunicazioni.it
urpcom@comunicazioni.it
-----

Anonimo ha detto...

Anche se non servira' a nulla, coinvolgete anche l'SA800 di Wind.

Anonimo ha detto...

grazie vodafone!

maldive ha detto...

solidarietà

The Comedian ha detto...

Grazie alle RSU di Vodafone.

Vi segnalo che anche su questo sito, hanno parlato di noi.

http://www.reportonline.it/article1432.html

Anonimo ha detto...

Ciao Ragazzi, strani movimenti al Call Center di Palermo, tani capoccioni in giro, tanta gente che "conta" letteralmente ogni cosa .......... Boh

Qualcuno sa cosa succede ???

Anonimo ha detto...

In un mondo di totale indifferenza, avete creato un forum per sostenere noi lavoratori Wind...mi inchino a VOI !!
Il vostro gesto vale più di mille parole. GRAZIE GRAZIE GRAZIE

Anonimo ha detto...

Grazie ancora colleghi di Vodafone, stiate certi che ricambieremo la Vostra solidarietà, se l'esternalizzazione passerà butteremo via la nostra sim aziendale e non e faremo anche fare la portabilità ai nostri familiari verso Vodafone.
Non siamo pochi!

Anonimo ha detto...

Presto tocchera' anche a 250 dipendenti dell'IT di Vodafone. Solidarieta'

mario ha detto...

Solidarietà ragazzi e ragazze.
Perchè non partite da questa situazione e create una rete tra lavoratori dei call center?

Anonimo ha detto...

Solidarietà ai lavoratori...SEMPRE!
Ho lavorato al CC 190 x 1 anno (riuscendo quasi a battere il primato di longevità in azienda come INTERINALE....ridiamoci su). I contratti erano dalle 2/3 SETTIMANE fino al mese, mese e mezzo...CIASCUNO. 3 contratti e 4 proroghe massimo x ogni contratto. Se venivo rinnovato lo sapevo tramite agenzia interinale 1/2gg prima dello scadere..Tra un contratto e l altro facevano passare 2 settimane: l'area era un porto di mare, un via vai di ragazzi e ragazze che entravano e poco dopo scomparivano. Ero un "tappabuchi" come disse uno dei responsabile del CC (o centro di costo come ama definirlo l azienda). Un tappabuchi molto appassionato del settore che ha raggiunto SEMPRE i target e le performance richieste dall azienda. Al termine dei contratti sono stato anch io liquidato..perche? perche sono arrivato tardi e negli ultimi anni l azienda deve contenere i costi...x garantire sempre il solito maxi dividendo agli avidi azionisti :-) Un pò veloce come ragionamento ma ci siamo capiti...
La frustrazione di abbandonare il posto di lavoro dopo 1 anno e senza un VERO motivo (si i costi...) è un sentimento molto brutto. INUTILE parlare della sempre meno competitivita di quasi tutti i cc (x le "nuove" politiche aziendali), UTILE invece ricordare la dilagante precarieta nel paese, sopratutto nei "Centri di Costo", sopratutto del settore telco.
Solidarieta agli allora ex BLU, agli ex IPSE, agli estenalizzati 3 passati in Ericsson, ai 275 di Wind, a tutti i precari del settore in genere...un abbraccio!

filippo158 ha detto...

Grazie ragazzi Vodafone.
Tra i "275" c'è un ex Vodafone che ha lavorato presso Voi come temporaneo, ottimo consulente merito della Vs formazione.
Ottima persona mi dispiace x lui poichè da precario e stato assunto da poco + di un annoe adesso verrà esternalizzato a viva forza.
Thanks strike is now.

Anonimo ha detto...

Salidarieta' dai neo RSU di Comdata Torino http://www.comdata.it/