martedì 23 gennaio 2007

Anche i clienti sono con noi!

Grazie ai colleghi di Napoli che ce l'hanno trasmessa pubblichiamo una lettera di protesta di un nostro lungimirante cliente di Roma. Dichiarazione come queste danno valore al lavoro che per tanti anni abbiamo svolto in azienda e che ci piacerebbe continuare a svolgere. Grazie Tommaso, sei forte!

Ho letto dell’esternalizzazione del call center di Sesto San Giovanni (Mi) e della chiusura del reparto rete di Milano-Lorenteggio. Insomma, wind sta sfoltendo di brutto il suo parco dipendenti.
E’ chiaro che chi la dirige ha in mano il potere, ma mi permetto di esprimere il mio parere: è un'operazione totalmente sbagliata. Esternalizzare il contact center e il reparto rete, ovvero due parti fondamentali di un'azienda di telefonia, si ripercuoterà sull'effettiva soddisfazione del cliente.
Non v'è dubbio che un'azienda a scopo di lucro deve badare alla limitazione dei costi e alla massimizzazione dei ricavi, ma mettere in mano ad un ente esterno una componente chiave, quale il rapporto col cliente è totalmente fuori da ogni logica.
Un ente esterno non ha certo a cuore la soddisfazione del cliente e Wind non potrebbe mai monitorare bene quanto un cliente è soddisfatto del lavoro fatto da un operatore non coinvolto nel processo aziendale.
Ecco perchè spero vivamente che la mia mail di protesta possa sensibilizzare chi di dovere. Non ci credo molto, visto che sono un semplice cliente, ma la mia soddisfazione, e quella di tante migliaia di persone che si servono dei vostri servizi, subirà sicuramente un calo mostruoso che potrebbe portar via tante persone.
Valutate voi se vi interessa pagare meno per un servizio importante quale il contatto col cliente. Esternalizzando vedrete subito il risparmio, ma anche il cliente vedrà un servizio più scadente che potrebbe portare ad un'emorragia degli stessi.


Saluti.

Tommaso

7 commenti:

Codex ha detto...

nulla è più gratificante degli apprezzamenti dei clienti. grazie di cuore a Tommaso e ai colleghi di Napoli.

Jeero ha detto...

attestati come questi ci aiutano a non perderci d'animo e continuare a far valere le nostre ragioni.

iris_violet ha detto...

L'opinione pubblica e' cio' che ci rende forti, quindi ragazzi facciamo conoscere la nostra situazione a tanta gente perche' solo cosi' potremo avere un largo appoggio nella nostra battaglia!
Il nostro call center, il nostro contratto non deve essere una chimera ne' per noi ne' per tutti i giovani!! Anzi! Deve essere una realta' che dovrebbe(deve) diffondersi da noi a tutti gli altri consulenti telefonici degli altri call center!!!! E' per questo che e' importantisimmo il sostegno e la collaborazione dei clienti, dei colleghi delle altre sedi, dei nostri genitori, dei sindacati di altri call center e di tutti!!!!!
Siamo tutti coinvolti: oggi spetta a noi alzarci in piedi e farci sentire!

bronx ha detto...

Ciao ragazzi!!
Grazie ai commenti di questi Clienti ci sentiamo un pò appagati.
sono una di quei 275, volevo solo incoraggiare tutti a NON MOLLARE MAI!!
é da 8 anni che lavoro in WIND, e i natali,capodanni,ferragosti, tutte le festivita siamo qui a lavorare... spesso fino a mezzanotte!!! e questo è il ringraziamento...
NON ESISTE PROPRIO FACCIAMOGLI VEDERE CHI SIAMO E QUANTO VALIAMO.

UN ABBRACCIO

aiko ha detto...

Oggi un cliente al telefono, dopo un mio contatto a risoluzione del suo problema, mi ha detto che ci ha visto sabato in Buenos Aires e ci incoraggiava a non arrenderci, e che operatori gentili come noi di Wind non ce ne sono....è una sviolinata, ma perchè non riportarla??
Grazie!

wolverin ha detto...

Questo messaggio è per tutti i 275. Mi raccomando non mollate la clientela è dalla vs. parte.
In questo regime di mercato per l'utente è molto facile variare gestore. Se la direzione della vs. azienda pensa di trascurare la soddisfazione del cliente. Si ritroverà con un drastico calo degli utenti che necessariamente si sposteranno verso altri gestori e così via se anche questi li trascureranno.
Hanno introdotto la portabilità del numero di cellulare .... bene ... e noi la useremo.

FGdi275 ha detto...

Grazie Tommaso, ci dai speranza, non solo per il nostro futuro, ma anche per quello di questo paese, forse un po' d'intelligenza si potrebbe diffondere!