martedì 23 gennaio 2007

Punti Vendita e Punti Protesta

Sabato scorso, colleghi consumer e business hanno organizzato un presidio autorizzato davanti ai negozi Wind di corso Vercelli e Corso Buenos aires. Durante le due ore del presidio abbiamo distribuito volantini ed informato i passanti sull'intenzione dell'azienda di cedere il call center di Sesto e i suoi 275 lavoratori. Tante sono state le manifestazioni di solidarietà da parte dei clienti, che ci chiedevano la motivazione, visto che la società si dimostra solida e investe molto in pubblicità.


8 commenti:

LoneRunner ha detto...

Trovo efficaci questi metodi di protesta: la gente non sa', e così viene a conoscenza dei fatti.
Forza e coraggio...

aiko ha detto...

grazie a tutti i colleghi che sacrificando qualche ora del loro giorno libero ci hanno aiutato a portare avanti questa iniziativa, siamo troppo in gamba!!

Luca ha detto...

Grandissimi!!!!!!!!!

Silvia ha detto...

al prossimo presidio fate sapere prima che se i turni lo consentono vengo a darvi Panforte!

Anonimo ha detto...

silvia, se sei una dipendente controlla sempre le comunicazioni dei gruppi. Quasi ogni giorno c'è una iniziatiova diversa e l'apporto di tutti è fondamentale per non gravare troppo sulle spalle dei soliti.

Silvia ha detto...

Non sono più una dipendente,
ma in Wind sono senatrice a vita honoris causa. Quindi spero di raggiungervi da qualche parte per darvi una mano ad avere maggior visibilità anche se la stazza è quella che è.

aiko ha detto...

donnina dalle calze supersimpatiche la prox volta ti avviso io, tranquilla, ti aspetto in corso vercelli col panforte!

Codex ha detto...

bell'organizzazione, bravissimi! mettiamo in vetrina la realtà dei fatti e non solo i radiomobili!