giovedì 25 gennaio 2007

Omnia sbarca ad Ivrea

"[...] Tutto è ormai pronto per lo sbarco a Piazza Affari, sul segmento Star. Ma il numero uno di Omnia Network, Achille Tranchida, tra un prospetto di Ipo (n.d.r: IPO (Initial Public Offering): l'IPO è l'offerta pubblica iniziale di sottoscrizione e/o di vendita di titoli di società che per la prima volta sono ammesse alle negoziazioni di borsa o al nuovo mercato) e una presentazione non rinuncia a chiudere accordi e a cercare nuovi business. Come il centro servizi che sorgerà ad Ivrea con la benedizione della Regione Piemonte... [...]"

FONTE: http://areacomune.wind:8902/rassegna/Rassegna_pre/012007/25012007/00274640.pdf

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Cari colleghi di Ivrea, ci sarete il 5 alla mobilitazione Nazionale Wind a Roma? Il 5 deve essere una giornata non solo per Milano ma per tutti i Call Center Wind Italia.

Anonimo ha detto...

....sembra proprio un caso che Omnia stia aprendo un Call Center ad Ivrea, vero? 

Anonimo ha detto...

Io ho letto che la sede di Sesto sarà abbandonata.

Anonimo ha detto...

Notizie così fanno capire come per gli altri siti sia solo questione di tempo.

Fateci caso: Omnia sbarca ad Ivrea ed ha già sedi proprie a Roma e Napoli, così come ha una sede a Sesto San Giovanni.

Mi pare tutto fin troppo chiaro...

Anonimo ha detto...

Lunedi 5 a Roma dobbiamo essere più possibile!!
Da Milano ma anche da Ivrea, Palermo, Napoli e Pozzuoli.
Il problema credo (anzi ne sono sicuro) non riguarda solo i call center. La strategia parte da li ma LORO raggiungeranno anche altri reparti. Per cui cari colleghi che non siete del call center, mobilitatevi anche voi, nessuno può essere sicuro della propria "poltrona"!!!

DAJE RAGAZZI!!!!
UNITI SI VINCONO LE BATTAGLIE!!!!

Csc ROMA

Anonimo ha detto...

il 5 deve essere peggio del D-DAY !!!!!!!!!
o meglio,la Waterloo della dirigenza Wind!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

ciao, come funziona? se il 5 riesco ad avere un permesso verrei anche io.
un ex dipendente

Anonimo ha detto...

La domanda che io faccio a wIND è la seguente: credi davvero di poter andare lontano massacrando i tuoi lavoratori, quelli che ti hanno sorretto la baracca quando stava sul baratro? credi che potrà reggere se tutti quelli che hanno fatto miracoli molleranno o saranno mollati da wIND (che strano però.. ai dirigenti di Roma non sono mai giunti alle orecchie perché ammettere che ci siano degli incapaci, o dire la verità costerebbe caro ad alcuni dei pezzi grossi - tuttora presenti in wIND)?
E' sospetto l'atteggiamento di Omnia, ma. può essere benissimo un caso o solo il primo passo di un taglio di massa.. ma wIND crede di andare lontano?
L'egiziano non ha memoria dei miracoli fatti dai suoi dipendenti di "basso" livello (e chiedo scusa per il termine "basso") ma di sicuro, agendo così dimostra di non aver capito molte cose. Pure troppe.
Un saluto da un inc@22ato Pax

Codex ha detto...

ex dipendente: contatta qualcuno dei tuoi ex colleghi e riceverai info per la trasferta romana!!!

Anonimo ha detto...

E secondo voi Wind si copre di fango con tutta l'opinione pubblica ed i politici senza avere un piano di esternalizzazione anche per tutto il resto del ramo customer care?
Sesto è solo il primo della lista! Sveglia!

zaza ha detto...

ammazza..quindi ora le sedi di Omnia sono Ivrea, Milano, Roma, Napoli e Provincia di Bari...

sarà un caso???

NO!!