martedì 20 febbraio 2007

Cartoni Animati

Un sentito ringraziamento a Nicola Brusco per aver prodotto questo movie.

12 commenti:

ayeyeinforma ha detto...

Bellissimo bravi bravi.

Non scordiamoci di ESTERNALIZZARE anche i sindacalisti scorretti, e comprati con solo 30 denari

MUCHO GUAPA ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MUCHO GUAPA ha detto...

Dai ayeyeinforma, non perdiamo di vista l'obbiettivo principale che è l'esternalizzazione! Del contorno ci occuperemo in un secondo momento! ;))

Bellissimo il Cartoon! Complimenti a chi l'ha fatto: il Sig. Brusco è un genio!

BESOS

Codex ha detto...

troppo forte!

index ha detto...

Grandissimo il signor Brusco....

Signor Brusco con noi in piazza il 26!!!!

ayeyeinforma ha detto...

Questa è la storia di tre paperi qui quo e qua, che erano i portavoce degli animali che lavoravano per una fattoria.

La fattoria era un pò sfigata, perchè era stata costruita su una collina con molto, anzi troppo vento, però nonostante questo problema, la fattoria produceva ogni anno un buon raccolto

Un bel giorno il proprietario della fattoria, un certo faraon de faraoni, decise di mandar via 275 degli animali che lavoravano per lui, regalandoli alla fattoria di un suo amico.

Fin qui nulla di preoccupante, tranne per un piccolo particolare, la fattoria in questione era sorta su un terreno paludoso, e per campare aveva bisogno di lavorare a basso costo, per le fattorie più grandi, perchè nei suoi campi non cresceva nulla.

Faraon de faraoni chiamò a se i tre paperi per comunicargli le sue decisioni e sostenendo che la nuova fattoria, era altrettanto sicura e produttiva.

I tre paperi si interpellarono e decisero di lottare tutti e tre contro la decisione del faraon, forti dell'appoggio di tutti e 275 animali interessati, si organizzarono e iniziarono la loro lotta.

Quello che nessuno sapeva, era che uno dei paperi, per la precisione il papero verde bianco e rosso, tramava alle spalle di tutti, per aiutare faraon de faraoni nella sua opera meschina.

Quando gli animali si accorsero di quello che stava succedendo, chiesero spiegazioni al papero verde, ma lui li rassicurò con belle parole e in una assemblea disse, "io vi sostengo, e per dimostrarlo il 26 febbraio sciopererò con voi".

Quasi tutti ci credetterò, e la brutta faccenda fu archiviata, ma il papero verde, che non eccelle certo di furbizia, ad una settimana dallo sciopero chiese un giorno di ferie guarda caso proprio per il 26 febbraio.

La storia purtroppo finisce qui e bisognerà aspettare il 27 per vedere come andrà a finire.

La morale di questa storia è di stare attenti ai paperi verdi, perchè sono animali molto furbi, anche se per fortuna in questo caso uno di loro ha dimostrato il contrario, ma d'altronde si sa che l'eccezione conferma la regola.

Prof.Spalmalacqua ha detto...

Signori questa è gran satira. Non potete censurarla. Non fate i Del Noce vi prego.
Prof.Spalmalacqua

FGdi275 ha detto...

Ayeye... doversti spedire la storia a topolino... però, al posto di Faraon de Faraonis, io metterei l'alter ego Wind di Rockerduck: Fuckerduck!!!!
(però, i meno esperti non l'avrebbero capita subito!!).
Ragazzi, per quanto riguarda le bandiere (vedi proposta nei commenti del post precedente) qualcuno vuole unirsi all'idea "fabbrichiamole noi per chi non vuole sventolare per forza quella dei sindacati"? Credo che avere la bandiera vuol dire sembrare il doppio delle persone che saremo. Come impatto visivo poi è troppo più bello. Non vorrei sentire poi gente che dice "noi io la bandiera del sindacato non la voglio" come è stato a Roma... Allora, facciamoci le nostre!!!

hukulele_ ha detto...

Ayeye in formissima direi...
Eh sì, il papero è verde, forse anche per un travaso di bile

Ma come hai fatto a non sbagliare casualmente mai una vocale?

hukulele_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Babi ha detto...

Son tre piccoli paperin... Due son BUONI, uno è FINT... Mai nessuno gli crederà... Trallallallallà....

pippo ha detto...

Sara', ma a me la storia dei tre paperin me pare na cagata....
Ok che a lavoro non c'e' un cazzo da fare, pero'.....
Comunque ognuno e' libero di scrivere quello che vuole, pero' non dimenticate che tutti e 3 i sindacati e ripeto TUTTI e 3 non volevano portare avanti la lotta cosi' come l'abbiamo intrapresa.
Ovviamente non ve lo verranno mai a dire ma anche la cgil, tanto difesa, voleva andare al tavolo a trattare.
Non parlo delle rsu ma dei nazionali, quelli che sono pappa e ciccia con i dirigenti wind, quelli cioe' che contano veramente.
Poi e' ovvio ( o non tanto) che davanti a noi in assemblea ci dicano certe cose se no' ci sarebbe stata la rivoluzione con relativo straccio di tessere.
E una tessera in meno sono sempre soldi in meno per il sindacato.
Adesso ci hanno organizzato questo stupendo scioperino giusto per tener calmi i piu' facinorosi, per farci sfogare un po', per darci il contentino, ma nessuno dei sindacati voleva farlo......
Loro volevano trattare prima perche' andare al tavolo quando si e' ancora dipendenti wind ha un certo peso, mentre andare al tavolo il 5 marzo, quando siamo gia' dipendenti omnia vuol dire essere piu' deboli. TUTTO QUA....
ora potete tornare a scrivere le favole che mi fanno sorridere...