martedì 13 febbraio 2007

Coffee Break

Ogni tanto ci vuole, specialmente in questo periodo.
Mi trovavo per l'appunto in pausa caffè con dei colleghi a disquisire sul tema dell'intelligenza.
E' stato meraviglioso constatare che alla fine eravamo tutti d'accordo su un punto: la demenza vera, cruda, quella che riusciamo a comprendere solo in pochi fortunati in questo mondo è tanto pungente, stimolante ed elettrizzante quanto la brillantezza di una brillante intelligenza.
Giuro che abbiamo usato esattamente queste parole, che ho ricordato a fatica.

Questo per dirvi che cosa.
Ecco il punto: ritenendoci lì per lì dotati di brillante intelligenza, abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi per far fiorire la demenza latente che è dentro ognuno di noi.
Ce l'ho io, ce l'hai tu, e perchè no?, anche tu.
E abbiamo prodotto ciò che abbiamo prodotto. E ciò che abbiamo prodotto lo trovate a questo indirizzo, sul sito istituzionale dei 275out.
Fateci sapere se il teorema enunciato sopra può considerarsi dimostrato.

Inoltre in questo momento preciso stiamo riempiendo la fotogallery, sempre su 275out.it.
Ok, la pausa caffè è terminata.
Ciao.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

niente internet -> il link non funziona -> nessun commento a proposito di demenza latente.

zaza ha detto...

ho visto alcune foto e sono veramente molto belle...

Anonimo ha detto...

invece di parlare di demenza latente,perchè non parlate dell assemblea sindacale che si è tenuta ieri e delle quale noi della rete solidali con voi non abbiamo saputo nulla. un articoletto sull unità ci ha fatto sapere che il 26 è indetto lo sciopero.bastava fare 2 volantini oppure i sindacalisti potevano inviare un email, bastava mandarla anche agli iscritti come me. La solidarietà è partecipazione comune, è comunicazione e non sulla demenza latente.io leggo tutti i giorni il vostro blog per informazioni per capire per sapere ma dall altro lato non trovo la stessa cosa.BASTAVA POCO

cc_iv ha detto...

Concordo con anonimo... mandiamo mail a Voi per il blog con suggerimenti ma non otteniamo risposta.Neppure pubblicazione delle idee. Ci battiamo per una battaglia che non sembra però esistere? Nella ns sede ci prendono in giro su novità che non vengono mai comunicate, scioperi non visti e prese di non-posizioni delle ns rsu invisibili...
Ma sono solo io a preoccuparmi dei ns futuri!!!!!!!!!!
Perchè non girate una mail a striscia,le iene,mi manda rai 3, beppe grillo e tutti i tg ed i politici in copia conoscenza l'uno con l'altro???
Se si vedono tutti in conoscenza sicuramente faranno a gara per fare lo scoop e noi avremmo visibilità!
Poi i politici si sbattono di + se l'opinione pubblica è in ascolto... salgono sulla barca e cercano di risolvere le cose. Se le cose rimangono solo tra noi e loro succede che alla fine della fiera dato che non lo sanno che pochi diranno solo "ci ho provato ma non ce l'abbiamo fatta!!"
DAI RAGAZZI FACCIAMOLO PER NOI

Anonimo ha detto...

leggo 'Perchè non girate una mail a striscia,le iene,mi manda rai 3, beppe grillo e tutti i tg ed i politici in copia conoscenza l'uno con l'altro???'

secondo te non è stato fatto??? si!!! solo REPORT ha dato risposta ed è venuto a Roma con Noi.
Per quanto riguarda il rapporto fra Voi e i sindacati spettano a loro...
ciao

Anonimo ha detto...

ragazzi, come si suol dire "abbiamo avvisato cani e ..." abbiamo cercato appoggio da ogni parte .. non arriviamo il 14 febbraio a suggerire si scrivere a Striscia o alle Iene .. mi sembra ridicolo.
Riguardo alla mancanza di info ai ragazzi della rete, sono dispiaciuta, concordo però sul fatto che dovrebbero essere i sindacati a far girare le info ...
su, dai, non discutiamo tra di noi .. tutti in piazza il 26 .. anche voi! ci sarete?

craig ha detto...

Giusto, oggi tutti siamo precari anche noi fuori da 275, ma se vi serviamo solo per lo sciopero è finita, coinvolgetici fateci sapere, non tutti siamo liberi da impegni ma pronti a combattere per una causa giusta, la nostra causa.
fate assemblea e nemmeno lo dite. che solidarietà cercate . se fate cosi' il 26 chi ci sarà?
le persone vogliono essere coinvolte.voi stessi avete detto che il 90% di noi ha partecipato allo sciopero presente o no alla manifestazione questo non è importante.non sò se il 26 sarà uguale con un comportamento così

Anonimo ha detto...

GIUSTO CRAIG.
NON DATE LA COLPA AI SINDACALISTI.
E' ANCHE E SOPRATTUTTO INTERESSE VOSTRO.TUTTI PER UNO UNO PER TUTTI. LO POTEVATA ANCHE CHIEDERE AI SINDACALISTI SE I COLLEGHI DELLA RETE ERANO STATI AVVISATI. E POI PERCHE NON L AVETE INSERITO IN QUESTO BLOG.I PANNI SPORCHI PRIMA SI LAVANO IN CASA NOSTRA E POI SUI GIORNALI.PERCHE NON PUBBLICAVATE L ORDINE DEL GIORNO DI IERI.HA RAGIONE IL COLLEGA ANONIMO.

Prof.Spalmalacqua ha detto...

OT] Ho saputo che la manifestazione del 26 si svolgerà a Sesto San Giovani.
Ma bene! Questo ci darà una visibilità estrema.
Possiamo impedire agli zingari dell’area falk di raggiungere la metropolitana.
Quando ci verrà comunicata la data della firma ufficiale della cessione?
il prof.

Anonimo ha detto...

Alcune cose non si possono scrivere sul blog ..
Forse il fatto che ci sia un'assemblea sindacale è una di queste ..
ma non ne sono sicura .. se sbaglio, dalla prossima volta lo possiamo tranquillamente inserire, perchè non dovremmo?

Dipendenti Wind Sesto San Giovanni ha detto...

Rispondo a tutti.
Il Manifesto dello sciopero è pronto in bozza, ed a breve sarà pubblicato sul blog.
Abbiamo un gruppo stampa che spedisce quotidianamente "mail a striscia,le iene,mi manda rai 3, beppe grillo e tutti i tg ed i politici in copia conoscenza l'uno con l'altro".
Le mail con i suggerimenti le riceviamo, ma non aspettatevi la pubblicazione.
Avete questo spazio per esprimere pubblicamente i vostri suggerimenti.
Qui a Sesto lo stress è altissimo, il ricovero alle porte. Capisco benissimo che questo, altrove, non si possa percepire.
Che siano dunque cinque minuti di distensione, per tutti per cortesia, senza polemiche: non è possibile che siate disposti a polemizzare su tutto, non è in questo modo che porteremo la nave in porto.
Vi invito pertanto a fare un break, attendere dieci minuti, e tornare a commentare il prossimo post, che sarà l'annuncio dello sciopero.
La pausa di dieci minuti non si tocca.